Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

D-A Distribuzione Attiva


Fisico e virtuale stanno bene insieme

Il gruppo Distribuzione Attiva ha implementato un magazzino centralizzato che “coabita” con un magazzino virtuale costituito dalle scorte dei singoli soci. Un’operazione logistica che diventa un atout di vendita per future integrazioni e-commerce.


Acquisti e consegne centralizzate

Da pochi giorni ha preso avvio la funzionalità del magazzino centralizzato di Segrate, in provincia di Milano, che servirà ad alimentare le forniture ad elevata rotazione di una quarantina di fornitori di Distribuzione Attiva. Si tratta di un servizio offerto ai soci del gruppo  che si caratterizza per i vantaggi di carattere logistico, dovuti alla risparmio di spazio nel magazzino dei singoli soci, e per una minore immobilizzazione di capitale. Ma rimane la funzione commerciale specifi ca del gruppo: un unico ordine fornitore effettuato  centralmente e consegnato a Segrate.

 

Tre magazzini per un solo grossista

Il magazzino di Segrate, organizzato in circa 1300 posti pallet con cellule fisse, grazie a un sistema di guida magnetica dei mezzi di movimentazione merce e gestione ottimizzata dell’handling, potrà gestire una movimentazione di considerevole valore.
Chiaramente non tutti i prodotti acquistati dal singolo socio di Distribuzione Attiva passeranno dal magazzino centralizzato. Alcune famiglie di prodotto verranno acquistate direttamente dai singoli e andranno a confl uire nel magazzino del socio. Questo però è collegato virtualmente a tutti i magazzini dei soci di Distribuzione Attiva, creando un secondo magazzino comune, una piattaforma virtuale di condivisione delle scorte. Ecco che il socio potrà scegliere se rifornirsi dal proprio magazzino dietro al banco, da quello centralizzato di  Segrate o dal magazzino virtuale che è la condivisione di tutti i magazzini fi sici dei singoli soci.

 

Gestione delle scorte infragruppo

Le scorte sono rese visibili in real time, sia per quanto riguardail magazzino virtuale, condiviso da tutti i punti vendita, sia per quanto  riguarda il magazzino centralizzato. La logica di funzionamento che sta dietro il magazzino centralizzato è differente rispetto a quella che governa il magazzino presso la sede del socio. Inizialmente sono previste delle consegne singole giornaliere che  cumulano più ordini. Per mantenere le esigenze di privacy, il socio di Distribuzione Attiva continuerà ad avere due tipologie di accesso al magazzino comune. Infatti, mentre il magazzino fi sico centralizzato è predisposto per essere aperto a tutti, quindi anche alle piattaforme di e-commerce, quello virtuale è condiviso solo tra i soci che opereranno gli scambi tra loro.
La disponibilità di più magazzini implica anche una molteplice architettura della fatturazione. Si avranno pertanto fatture di acquisto centralizzate per i prodotti stoccati nel magazzino centralizzato, fatture di acquisto da singolo distributore a produttore per quei prodotti che verranno allocati nel magazzino del socio, in ultimo la fatturazione tra soci del gruppo per i prodotti che invece saranno stoccati nel magazzino virtuale. Una soluzione pratica che non impegna le risorse della centrale d’acquisto per le operazioni tra soci.

 

Real time commerce

Con questa operazione Distribuzione Attiva è riuscita a creare delle sinergie logistiche intragruppo, a limitare le scorte per singolo socio e ad ampliare la disponibilità di prodotto, sebbene in modo condiviso. L’aver costituito un monitoraggio in real time delle scorte consentirà però di ampliare il business all’e-commerce. Infatti, in una seconda fase le vendite potranno essere allargate ai non soci, ai clienti professionali o ai privati. Alla base di questi futuri sviluppi c’è una piattaforma per la vendita on-line diretta, che risulta già pronta per una futura integrazione con i marketplace tipo Amazon, dove viene richiesta una codifi ca di prodotto univoca per tutti i resellers di un medesimo item.
Sebbene l’esperienza sia appena partita, non c’è motivo di credere che i sette soci di Distribuzione Attiva non ne avranno signifi cativi benefi ci, anche perché per realizzare il magazzino fi sico centrale ci si è avvalsi di superfi ci in eccesso di un socio. Una ulteriore prova che i gruppi d’acquisto, se diventano gruppi di servizio o di vendita, consentono di accedere a dei servizi appannaggio di quelle realtà che hanno una maggiore massa dimensionale. Padroni in casa propria, ma il box meglio averlo in comune.

Via Cuneo 2, 20090 Redecesio di Segrate (MI)
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono:
039-3900704
Fax: 039-2327032

Share